HOME | CHITARRA | DIDATTICA | ONSTAGE | RECnMIX | RITMI | PEOPLE | NEWS         EVENTI | STORE | ANNUNCI | AGENDA
Bandesign: grafica da musicisti
Bandesign: grafica da musicisti
di [user #116] - pubblicato il

Un buon prodotto musicale rischia l'oblio senza l'immagine giusta. Bandesign è lo studio grafico fatto da e per musicisti, cucito sulle necessità delle band.
In un mondo fatto d'immagine e saturo di proposte musicali, l'occhio colpisce prima dell'orecchio. Dettagli come il logo della band, la cover dell'album e un servizio fotografico professionale possono essere quel filtro che fa decidere ai potenziali fan se procedere all'ascolto di un nuovo gruppo o se schiacciare sul tasto "shuffle" prima ancora che parta una nota.
Bandesign è uno studio di grafica e fotografia specializzato in prodotti musicali, e ha messo a punto un catalogo di offerte cucite addosso agli artisti che si apprestano a proporre la propria musica indipendente, abbattendo i costi delle agenzie convenzionali e garantendo proposte su misura.

Bandesign: grafica da musicisti

"Sembra paradossale, ma la prima cosa che vediamo di una band è la copertina del proprio lavoro. Conosciamo la musica attraverso la vista, in primis" spiega lo staff di Bandesign. In maniera più o meno cosciente, in effetti, è qualcosa che tutti fanno: è così quando si scopre un nuovo disco tra gli scaffali di un negozio "alla vecchia maniera" e lo è ancora di più quando ci si imbatte in un artista sconosciuto su Spotify, Soundcloud o iTunes, decidendo fin dalla piccola anteprima della copertina se vale la pena di ascoltare o passare oltre.
Entrare nella testa dei potenziali fan non è un'operazione scontata, e per catturare l'attenzione del pubblico con una sola occhiata bisogna capirne di comunicazione quanto di musica. Per questo la squadra di Bandesign è composta da grafici, fotografi e illustratori che hanno fatto della musica una fetta importante della propria vita. Tutti loro suonano in delle band e portano avanti i propri progetti musicali, spiegano sul loro sito, ma hanno deciso di farne un hobby e di concentrarsi sulla comunicazione per mettere la propria esperienza a disposizione di chi invece ha deciso di puntare sulla musica per il proprio percorso di vita. Ben consci delle reali necessità e delle possibilità di un artista emergente, hanno strutturato una serie di pacchetti appositamente pensati per le band.

Bandesign: grafica da musicisti

Sul sito Bandesign è possibile vedere offerte (sempre personalizzabili) per la creazione di cover per i propri album, artwork completi, poster, shooting fotografici per le band, materiale promozionale per il web, t-shirt e merchandising vario.
Si tocca qualunque aspetto dell'estetica della band, dal libretto sfogliabile per il disco fino alla progettazione del logo, il principale biglietto da visita sul web quanto sulle locandine.
Oltre agli artwork realizzati da illustratori di talento e dagli stili più disparati, interessante è la possibilità di commissionare una Boutique Cover, per la quale i grafici ascoltano le tracce a fondo e studiano insieme all'artista un concept che possa riflettere il lavoro musicale anche sul piano visivo.

Se un libro non si giudica dalla copertina, è altrettanto vero che può dire molto del suo contenuto, e una facciata professionale e curata è il modo migliore per invogliare il pubblico a scoprire tutto il valore della musica che c'è dietro.
bandesign musica e lavoro
Link utili
Sito Bandesign
Altro da leggere
Pubblicità
Essere musicista oggi...
Come il web ha cambiato il volto dei negozi...
iLiveMusic: pronti a fare rete...
iLiveMusic visto da un musicista...
Pubblicità
Commenti
di Claes [user #29011] - commento del 11/10/2017 ore 16:13:48
È sempre interessante una attività grafica dedicata alla e capisce la musica. Costa! Non ho calcolato il costo per un lavoro completo sommando i prezzi per servizi singoli ma equivale all'incirca quello che costa normalmente sul mercato della pubblicità. Il difficile è di valutare il prezzo della creatività! Specialmente per un logo - bisogna dapprima avere un nome di band che si adatti a farne un logo con design strambo.
30+ anni alla Mega Records: ogni tanto arrivano masters senza copertina o grafica e bisognava inventare qualcosa nel giro di 3-4 giorni. Al telefono suono uno o più pezzi mentre spiegando cosa si sta ascoltando, rispondo a domande varie, e nel giro di un quarto d'ora si parte. Un MP3 seguirà ad un OK da parte di chi è stato contattato. Arriva la grafica e tutti i testi e logo andranno poi aggiunti separatamente.
La fascia di mercato di Bandesign è per bands emergenti dato che hanno messo una pubblicità in rete ma con un prodotto a costi elevati. C'è il DIY:
Sondare il circuito di conoscenze. Serve grafica creativa - preferibilmente in analogo da scanning HQ. Logo digitale. E come detto prima dopo ci va il resto. .
Trattare con bands era difficilissimo! Tutte con idee loro e raramente usabili. Cantanti solisti sono più abbordabili per una collaborazione creativa!
Rispondi
Commenta
Loggati per commentare





I più letti della settimana
Stanzetta insonorizzata fai da te
Keith Richards: "Sgt. Pepper's è un mucchio di spazzatura"
Venti attrezzi online per chitarristi
D.I. Box: cos'è e a cosa serve
Scelta delle cuffie - La parola al fonico
Tecniche di registrazione
Nashville, lo Studio B e un Elvis sbadato
Idea Effe: studio report coi Dolcetti
I Microfoni: risposta in frequenza e diagrammi polari
Il tuo primo trattamento acustico fai da te
RECnMIX: la casa del musicista 2.0 è online
I microfoni: tipi e tecniche costruttive
Recording, mixing, mastering: ACCORDO.IT lancia RECNMIX
Rocket 88: il primo rock 'n' roll della storia
La vita in studio prima dei mixer
Viaggio nel primo studio di registrazione d'Italia
Licenza Creative Commons - Chi siamo - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964