HOME | CHITARRA | DIDATTICA | ONSTAGE | RECnMIX | RITMI | PEOPLE | NEWS         EVENTI | STORE | ANNUNCI | AGENDA
Sordine gel Wambooka: magnificamente appiccicose
di redazione [user #116] - pubblicato il 05 giugno 2018 ore 14:00
Wambooka è un marchio italiano che produce sordine in gel per batteria. L’utilizzo di questo prodotto serve a ridurre e controllare le vibrazioni e le armoniche della batteria, favorendo una proiezione sonora più controllata e centrata. Nell’ampissima scelta di sordine che il mercato offre, Wambooka si è distinta per un dettaglio decisivo: une estrema collosità che le rende davvero performanti. Continua...
2 commenti
Milano Music Week: il capoluogo lombardo rilancia la voglia di fare musica in Italia
di alberto biraghi [user #3] - pubblicato il 04 giugno 2018 ore 16:30
Nel 2017 il mercato degli strumenti musicali negli USA ha riassorbito le perdite prodotte dalla crisi del 2008 e superato i precedenti record di vendite. Il dato è chiaro: nel mondo là fuori qualcuno continua a fare musica, il momento è buono, si aprono nuovi spazi per valorizzarlo. Un'opportunità che chiede solo essere colta. Continua su News
4 commenti
Compare nella notte una statua per John Bonham
di redazione [user #116] - pubblicato il 02 giugno 2018 ore 08:00
L'installazione è avvenuta la notte del 31 maggio nel centro di Redditch: i fan dei Led Zeppelin celebrano John Bonham nel 50esimo anniversario della band. Continua su News
10 commenti
Davide Ragazzoni: "Artisti, siate come l'aglio"
di redazione [user #116] - pubblicato il 01 giugno 2018 ore 16:00
La proposta di un artista dovrebbe essere come l'aglio. Che ha un sapore forte e magari non piace a qualcuno. Ma per chi lo apprezza è una squisitezza, indispensabile in tante ricette. Davide Ragazzoni, grande della batteria italiana che ha suonato con Jannacci, Branduardi e Patty Pravo, sprona i musicisti ad essere forti nell’affermare la loro identità. Forti al punto da esasperarla perchè diventi qualcosa di speciale, che si ama o si odia ma non lascia indifferenti. Continua su Didattica
3 commenti
Crash Masters Paiste: Crasharli è un piacere
di Jonathan Vitali [user #46516] - pubblicato il 30 maggio 2018 ore 16:30
Scopriamo e proviamo la nuova serie di Crash Masters della Paiste. Suonarli è stata una festa: regalano uno dei feel sulla bacchetta tra i più gradevoli mai provati; crasharli è un piacere, sono morbidi e il suono non è invadente. Una serie di piatti che rispondono subito e rimangono molto definito. Si prestano ad un drumming pulito e definito che va dal pop al rock fino al funk. E sono capaci capaci di fare un figurone anche Jazz. Continua...
Vuoi commentare?
Curiosità, ascolto e studio: così si cresce nella musica
di redazione [user #116] - pubblicato il 29 maggio 2018 ore 17:30
Pierpaolo Ranieri è un grande bassista che abbiamo apprezzato per il suo ottimo metodo didattico "Bass Therapy". L'abbiamo ascoltato dal vivo nel tour di Massimo Ranieri ammirandone la grande presenza di suono e la straordinaria versatilità. E proprio di suono, strumenti e -soprattutto - versatilità abbiamo parlato in questa chiacchierata con lui. Continua...
Vuoi commentare?
Icefish: progressive da super eroi
di Francesco Roncaglia [user #48413] - pubblicato il 25 maggio 2018 ore 18:30
Sempre con un occhio di riguardo alla batteria, abbiamo ascoltato un altro grande disco ”Human Hardware”, primo lavoro degli Icefish. Gli Icefish sono una vera e propria super band composta da Andrea Casali (Astra) al basso e voce, Alex Argento (Simon Philips – Greg Bissonette) alle tastiere, Marco Sfogli (James LaBrie - PFM) alla chitarra. Un ensemble di super eroi, capitanato da un’istituzione vivente del batterismo progressive più tecnico, Virgil Donati (Steve Vai - Planet X) Continua...
13 commenti
Il Gallo in ospedale: Andrea Torresani sostituirà il bassista di Vasco
di redazione [user #116] - pubblicato il 24 maggio 2018 ore 12:10
Il malore che ha colpito Claudio Golinelli durante le prove di Vasco Non Stop Live costringe il bassista di Vasco Rossi a una pausa. Già pronto il sostituto. Continua su News
14 commenti
Roberto Gualdi: "Essere se stessi è l'unica vera ricchezza"
di redazione [user #116] - pubblicato il 22 maggio 2018 ore 15:00
“Siamo tantissimi: se c’è una cosa della quale il mondo oggi non ha bisogno sono altri poeti, pittori, batteristi e musicisti. Questo, però, non vuol dire che un ragazzo debba rinunciare a inseguire questa passione. Significa solo che se vuole perseguire questa strada lo deve fare con un piglio maturo, cosciente del fatto che per riuscire a ritagliarsi un posto al sole, sarà necessario distinguersi. L’unica vera ricchezza che abbiamo è essere noi stessi” Continua su Didattica
6 commenti
Basta primi piano al chitarrista: vogliamo il batterista
di Jonathan Vitali [user #46516] - pubblicato il 19 maggio 2018 ore 12:00
"Quando si guarda un live, non se ne può più del milione di primi piani al chitarrista solista: noi ci fermiamo dove c'è azione. In questo caso, sul batterista!" Con questa premessa Vic Firth lancia una web serie entusiasmante con alcuni dei migliori batteristi al mondo alle prese con brani che lasciano grande spazio all’improvvisazione e alla dimensione solistica. Il tutto, valorizzato dall’interazione tra vari musicisti. Il messaggio sembra chiaro: basta suonare da soli e sulle basi. Continua...
Un commento
Sincero e scatenato
di redazione [user #116] - pubblicato il 17 maggio 2018 ore 15:30
Erik Donatini è un giovane e brillante bassista italiano che si sta facendo notare con la sua band i Jaspers, un eccentrico ensemble di musicisti pazzi e preparatissimi che scorrazzano coraggiosi tra i generi senza rinunciare a scrivere belle canzoni. Appena conclusa una lunga stagione televisiva, nella quale i Jaspers sono stati la band residente nella trasmissione "Quelli che il calcio", incontriamo Erik per parlare di basso, bassisti e suono. Continua...
9 commenti
Quando il batterista è diventato protagonista
di redazione [user #116] - pubblicato il 15 maggio 2018 ore 14:00
“Oltre la Batteria Bop"non è solo un metodo. E’ un libro che racconta con passione e profonda cognizione uno dei momenti più creativi e vivaci della musica jazz, gli anni ’60. E’ il periodo in cui musicisti come Elvin Jones, Paul Motion, Tony Williams traghettano il ruolo del batterista da semplice gregario a leader della sezione ritmica, autentico centro energetico della band. Continua su Didattica
Vuoi commentare?
Adam Deitch. Suonare la batteria Dubstep: influenze
di eriktulissio [user #28153] - pubblicato il 12 maggio 2018 ore 14:00
Adam Deitch è un batterista tra i più brillanti della scena internazionale; strabiliante nella sua doppia attività di musicista e produttore, calato nel mondo del rap, dell'hip hop e dell'elettronica. Da questa lezione, ci aiuterà a conoscere e contaminare con il nostro fraseggio batteristico uno dei linguaggi musicali legati all'elettronica più innovativo e d'impatto dell'ultimo decennio: la Dubstep. Oggi partiamo delle origini, scoprendole attraverso esaltanti groove di batteria. Continua su Didattica
2 commenti
Niente Gibson: Yamaha assimila Ampeg
di redazione [user #116] - pubblicato il 11 maggio 2018 ore 16:00
Lo storico costruttore di amplificatori per basso Ampeg entra a far parte di Yamaha Guitar Group. Il Co-presidente Marcus Ryle: "siamo solo all'inizio". Continua su News
11 commenti
Paiste, Master Dry & Extra Dry Ride: test comparato
di redazione [user #116] - pubblicato il 11 maggio 2018 ore 14:00
Estremamente versatili e ciascuno con le sue precise peculiarità, i nuovi ride Paiste della serie Master Dry ed Extra Dry sono accomunati da una pasta di suono che possiamo descrivere con questi aggettivi: definita e molto precisa. Assecondano anche il playing più articolato ed estroso senza mai togliere eleganza al suono e debordare nell’arrangiamento. Infatti, il loro pregio maggiore è che il suono resta sempre controllato. Scopriamoli in questo test comparato. Continua...
Vuoi commentare?
pagina 1   «« Precedente  Successivo »»
In evidenza
Sordine gel Wambooka: magnificamente appiccicose
di redazione
Crash Masters Paiste: Crasharli è un piacere
di Jonathan Vitali
Curiosità, ascolto e studio: così si cresce nella musica
di redazione
Icefish: progressive da super eroi
di Francesco Roncaglia
Basta primi piano al chitarrista: vogliamo il batterista
di Jonathan Vitali

Ultimi commenti di Ritmi
Jonathan Vitali ha commentato in Sordine gel Wambooka: magnificamente appiccicose
losquarto ha commentato in Sordine gel Wambooka: magnificamente appiccicose
Baconevio ha commentato in Icefish: progressive da super eroi
Ghesboro ha commentato in Icefish: progressive da super eroi
Baconevio ha commentato in Icefish: progressive da super eroi
Carrera ha commentato in Icefish: progressive da super eroi
francesco72 ha commentato in Icefish: progressive da super eroi
Gianni Rojatti ha commentato in Icefish: progressive da super eroi
dale ha commentato in Icefish: progressive da super eroi
francesco72 ha commentato in Icefish: progressive da super eroi
francesco72 ha commentato in Icefish: progressive da super eroi
francesco72 ha commentato in Icefish: progressive da super eroi
qualunquemente1967 ha commentato in Icefish: progressive da super eroi
Baconevio ha commentato in Icefish: progressive da super eroi
Lisboa ha commentato in Icefish: progressive da super eroi
Claes ha commentato in Basta primi piano al chitarrista: vogliamo il batterista
bluesfever ha commentato in Sincero e scatenato
bulgi81 ha commentato in Sincero e scatenato
Mariano C ha commentato in Sincero e scatenato
bulgi81 ha commentato in Sincero e scatenato
A lezione con Ellade Bandini
Cinque groove una storia
Ellade Bandini: Un batterista lento, pigro e da turismo
Ellade Bandini: Suoni & Sensazioni
Ellade Bandini: Il ballabile più mosso
Ellade Bandini: lo swing di Euro
Ellade Bandini: i The Champs & la Rumba Rock
Ellade Bandini: il Twist & la batteria sulle sedie
Ellade Bandini - Le origini e la formazione
Top Set
Il setup di Damien Schmitt
Thomas Lang ci racconta il suo setup nel tour con Paul Gilbert
9 giorni a Natale: il drumkit mostruoso che vorrei
L'epidemia dei setup clone
Il Setup di Aaron Spears
Il setup di Tony Royster Jr.
Il Setup di Charlie Benante
Interviste
Curiosità, ascolto e studio: così si cresce nella musica
Sincero e scatenato
Dei Lazzaretti: chi non va a tempo, suona da solo
Fare la cosa giusta
Federico Paulovich: tra clinic, tour e lezioni on line
Lezioni di Ableton
Paolo Caridi: nuovi progetti e nuovi endorsment
Quale legno scegliere per i fusti della batteria?
Intervista a Damien Schmitt
Tieni il tempo
Licenza Creative Commons - Chi siamo - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964